sagoma corporea di arte terapia a bologna

Esperienze vissute :

"Ho conosciuto la Dott.ssa Hetherington grazie alla scuola frequentata dai miei figli che aveva organizzato un corso di arte terapia. Non conoscevo questo tipo di attività, pertanto non mi aspettavo niente da questo corso se non il fatto di far divertire i miei figli.

A fine anno sono andata a parlare con Rebecca e mi si è aperto un mondo. Aveva centrato in pieno tutte le problematiche di mia figlia . Ho deciso quindi di far loro continuare questo percorso privatamente mirando "la terapia" sulle problematiche emerse.

Rebecca non solo ha appassionato i miei figli che sono sempre andati da lei con grande entusiasmo ma nel giro di poche lezioni è riuscita, con grande professionalità, impegno e dedizione a tirare fuori e ad aiutare i bambini ad affrontare le loro insicurezze.

Un'esperienza assolutamente positiva da condividere. Rebecca si è dimostrata un'arte terapeuta preparata, professionale ma soprattutto estremamente capace di trattare con bambini piccoli.

Grazie Rebecca per avermi fatto scoprire il tuo mondo."

Prima della Dott.ssa Hetherington ho provato altre psicologhe, ma con nessuna di loro mi ero mai sentita così ascoltata, capita, e soprattutto "vista". Per la prima volta sentivo di avere una connessione e di potermi aprire per davvero. Mi ha fatto scoprire tutto un mondo nascosto dentro di me. Mi ha aiutata a capire che gli strumenti di cui avevo bisogno erano dentro di me, avevo solo bisogno di qualcuno che mi aiutasse a trovarli e Rebecca, per me, ha fatto questo.

Mi sono sentita confortata, come se mi abbracciasse con le sue parole. Non posso fare altro che consigliarla a chiunque perché grazie a lei mi sono sentita finalmente bene. Grazie a lei mi sento cambiata. Sento che è stata in grado di aprirmi a nuovi sentieri da seguire senza avere paura. Grazie a lei sento di riuscire a sorridere più facilmente.
E' professionale e allo stesso tempo ti fa sentire a tuo agio. Continuo a credere che conoscerla sia stato uno dei momenti più importanti e felici della mia vita.
Utilizzare il disegno come mezzo d'espressione è importante e non serve saper disegnare per poterlo fare. Ti fa connettere a ciò che hai dentro di te e ti permette di portarlo fuori e di mostrarlo agli altri. La consiglio a chiunque anche e soprattutto per la sua sensibilità. Grazie ancora per avermi aiutata a cambiare me stessa in meglio!

"Ho iniziato il gruppo di arte terapia a Bologna senza particolari aspettative e quasi per caso, nell’intento di lavorare il più possibile su di me e sulla mia identità. Sono rimasto davvero felice dell’esperienza vissuta: il gruppo rappresentava per me uno spazio sicuro e privo di giudizio, in cui ho iniziato a sperimentare la mia identità di genere come ragazzo transessuale. Mi sono sentito totalmente accettato e questo mi ha permesso di crescere attraverso le opere, ma non solo. Sono grato a Rebecca per l’opportunità e per la sua sensibilità, tutt’altro che comune, grazie alla quale sapevo di potermi aprire completamente. Consiglio senz’altro l’esperienza a chiunque voglia lavorare su di sé senza pregiudizi e con rispetto dei propri e altrui limiti."

usando i materiali artistici per esplorare e stessi

"Ho conosciuto la Dott.ssa Hetherington al mio primo gruppo di Arteterapia, al quale mi ero avvicinata apparentemente per caso, a 22 anni. Fin da subito mi si è aperto il mondo di tutto ciò che non potevo dire, che magicamente compariva esprimendosi nei disegni. Finalmente potevo avvicinarmi al non detto, a quello che aveva bisogno di vie alternative per esprimersi. Sicuramente mi ha fatto fare grossi passi avanti in consapevolezza, in un ambiente sicuro, stabile e divertente. Finito quel percorso, trasferitami in un'altra città, ho subito cercato altri percorsi di Arteterapia: ne sentivo il bisogno e la mancanza. Avendo avuto esperienze anche con altri arteterapeuti posso assicurare che Rivkah ha una sensibilità e delicatezza notevole. "

gatto nero spaventato

"Ciao! Mi godo il percorso di arte terapia a Bologna da 3 anni e sono sempre il più anziano anagraficamente parlando. Per me arte terapia è cercare di capire/sentire chi siamo per risolvere conflitti interni e divertirsi anche ridendo. Il mezzo per fare tutto questo è costruire tramite materiali: carta, pennelli, creta, giornali, tessuti, barattoli e altri materiali riciclati assemblati tra di loro o semplicemente un punto colorato in un foglio bianco. Sono definite OPERE nate dal nostro stato d'animo di quel momento o del passato.

Io ho partecipato sia ad incontri di gruppo LGBTQ sia ad incontri individuali con la Dott. Hetherington, donna molto paziente con la capacità di dare una lettura sempre dolce alle opere costruite.

Quando invitavo qualche mia amica agli incontri mi rispondevano: 'ma io non so disegnare...'.  Ma questo non è un percorso per imparare a dipingere. Piuttosto, attraverso ciò che costruisci o non costruisci scopri un pezzo di te ogni volta e te lo porti a casa.

Gli incontri di gruppo sono due volte al mese la domenica  pomeriggio, un appuntamento molto piacevole. Sai che andrai in un luogo protetto in cui potrai esprimere quello che ti senti con PERSONE che hanno il desiderio di entrare nel mondo di noi stessi.

un abbraccio dal fantastico universo del Arte terapia."