Dott. Rebecca Rivkah Hetherington

Studio di Arte Terapia, via C. Oblach 2e,

40141 Bologna, Italy

Tel: 348.58.39.559 

arteterapia.rebecca@gmail.com

P.I.  03716561208

ISCR. N. AS16144 Art Psychotherapist, Regno Unito

ISCR. N. 397 Arte terapeuta ApiArt. Italia

Adulti

  • Facebook Icona sociale
  • Google+ Social Icon
  • Facebook Social Icon

Bambini

Terapia per adolescenti

Incontri individuali si svolgono con sessioni settimanali di 60 minuti, nello Studio di Arte Terapia a Bologna.

Costo: €50 per ogni sessione.

Il primo incontro conoscitivo di prova è gratuito.

L'adolescenza è un periodo difficile, pieno di sfide per chi lo vive e chi gli sta accanto. Funge da seconda nascita attraverso la trasformazione metamorfica del corpo. Ma questa volta, l'adolescente non può contare sul genitore per facilitare il percorso proprio perché il suo scopo finale è quello di diventare genitore di se stess*. E' un passaggio che richiede la ribellione contro quasi tutto: il mondo d'infanzia, il mondo degli adulti, le regole genitoriali. L'adolescente trova i suoi alleati quasi esclusivamente nei propri amici e coetanei che come lui/lei stanno affrontando la stessa lotta per dichiarare la propria esistenza e i propri valori. Tutto questo per il raggiungimento della propria identità come persona e individuo, il nuovo giovane-adulto.

Perché Arte Terapia?

L'Arte terapia può essere un'opzione ben accettata dall'adolescente proprio perché è un mezzo di comunicazione in cui può trovare i suoi termini e il suo linguaggio per esprimersi. E' attraverso la creatività che storicamente e socialmente all'adolescente è concesso ribellarsi ed esprimere il proprio malessere. I graffiti rancorosi sul muro di fronte alla scuola. Il cuore trafitto disegnato sullo zaino. La musica techno a tutto volume che esce dalla camera da letto. L'arte terapeuta può dare valore a questi espressioni e aiutare il ragazzo/a a cogliere il significato profondo di ciò che sta esprimendo. Può aiutarlo ad incanalare tramite i materiali, il suo bisogno di distruggere, tagliare e lanciare per dare forma alla sua immensa rabbia verso il mondo degli adulti nel quale non si riconosce. In questo modo, trova la creatività intrinseca in ogni gesto di distruzione: il taglio che diventa forma (Fontana), lo slancio che diventa segno (Pollock). Attraverso un lavoro mirato alla crescita di autostima e alla conferma di un Sé meritevole,  si aiuta l'adolescente ad uscire dalla confusione che minaccia di dominarlo.

Il mio lavoro con gli adolescenti mira a rafforzare la loro autostima e confermare la loro sicurezza di sé stessi in modo che possano trovare essi stessi le proprie risposte. Alcuni possibili benefici dell'arte terapia per gli adolescenti:

*portare chiarezza nelle loro relazioni con amici e familiari

*sentirsi più positivi riguardo al loro aspetto fisico

*sentirsi più creativi e gioiosi

*sentirsi più sicuri di chi sono e cosa vogliono dalla vita

*essere meglio in grado di fare scelte di vita positive

*essere meglio in grado di valutare rischi ed evitare situazioni pericolose

Arte Terapia a Bologna in Lingua Inglese per adolescenti che sono Third Culture Kids
Come cittadina britannica e irlandese che ha vissuto in Italia dall'età di 20 anni, sono particolarmente sensibile alle questioni riguardanti l'identità multi-culturale e multi-nazionale. Una profonda comprensione della nostra identità personale è fondamentale per sentirsi una persona sicura e integra e per avere autostima e fiducia in se stessi. La nostra identità condiziona il modo in cui vediamo noi stessi insieme al modo in cui pensiamo che gli altri ci vedono e quindi condiziona la nostra capacità di rappresentarci, di chiedere le cose, di farci valere e dire "no". Ho un'esperienza particolarmente approfondito di lavoro con Third Culture Kids. Un percorso di arte terapia può facilitare le transizioni, sia che il bambino è appena arrivato in Italia, sia che stiate per trasferirvi in un altro paese.
Cliccare qua per la pagina dedicata ai TCK per avere più informazioni.

Per i ragazzi e le ragazze :

Perché dovrei fare arte terapia?

Arte terapia può aiutarti se:

* ti senti giù e nessuno sembra capirti? Ti chiedi mai cosa significa essere "normale"?

* ti senti come se non avessi nessuno con cui parlare? Ci sono cose di cui sei troppo spaventato neanche per parlarne con tuoi amici?

* lo trovi difficile fare amicizie - o hai mai subito bullismo a scuola?

* ti senti tradito da amici e persone vicine a te?

* a volte ti odi e ti punisci tagliandoti o non mangiando?

* hai domande sul sesso o sulla sessualità a cui nessuno sembra dare la risposta?

* ti senti in colpa per non aver ottenuto voti abbastanza buoni a scuola?

* ti senti che non sei la persona che tua madre o tuo papà voleva che tu fossi?

 

I benefici dell'arte terapia:

Puoi condividere tutto ciò che hai in mente senza preoccuparti di essere giudicato, criticato o rifiutato. La relazione che hai con un terapeuta è speciale ed è una relazione in cui puoi esplorare questioni difficili e sapere che i tuoi segreti sono al sicuro. Un'arte terapeuta ti aiuterà a esplorare i tuoi sentimenti, esperienze e domande. Tutto ciò che non ti senti in grado di esprimere a parole, può essere espresso attraverso i materiali artistici. Lo scopo di un terapeuta è quello di aiutarti a sentirti più a tuo agio con i tuoi sentimenti e più fiducioso nell'esprimerli. Puoi ottenere una migliore comprensione del modo in cui le tue emozioni influenzano le tue azioni e il modo in cui le tue azioni si intrecciano con il mondo esterno per creare la situazione che stai vivendo. Un terapeuta dovrebbe sempre essere non giudicante e di supporto. Guiderà la tua terapia ma non ti dirà mai cosa dovresti fare.

Per i genitori :
Alcuni problemi più comuni fra gli adolescenti:
 
La depressione

Tuo figlio adolescente ha espresso sentimenti di inutilità, auto-biasimo o autocritica? Sembra annoiato dalle attività e dagli eventi che una volta godeva? Ha sbalzi radicali di umore? Si sta ritirando da amici e familiari? La risposta ad ogni domanda è diventato: "che senso ha?" o "perché importa?"? Ti piacerebbe poter capire meglio quello che sta passando in modo da poter fornirgli il supporto e la guida di cui ha bisogno? Vedere il tuo figlio soffrire di depressione può essere un'esperienza che disorienta e spaventa per un genitore, oscurata da un senso di impotenza. Ogni giorno può sembrare una lotta e i tuoi tentativi di raggiungere il tuo figlio possono essere scambiati con il ritiro o persino con l'ostilità.

 

La depressione adolescenziale è molto più comune di quanto si possa pensare. Gli adolescenti sono notoriamente di cattivo umore e può essere difficile come genitore determinare se la depressione del tuo adolescente è solo un'angoscia adolescenziale. Le oscillazioni dell'umore e l'acting out sono da aspettarsi dagli adolescenti. Tuttavia, se lo stato emotivo del tuo adolescente ti preoccupa da un po' di tempo, questo è di per sé un indicatore. Se si ritira dagli amici e dalle attività di cui un tempo godeva, mostra poco entusiasmo per qualsiasi cosa, é auto-lesivi, usa eccessivamente alcool o altre sostanze, la sua prestazione scolastica è improvvisamente peggiorata: questi sono tutti indicatori che potrebbe essere il momento di cercare un aiuto professionale.

 

L'arte terapia offre un ambiente sicuro, solidale e compassionevole, in cui il tuo adolescente può iniziare a identificare, esplorare e affrontare i pensieri, i sentimenti e le questioni che stanno alimentando la loro depressione. Il tuo adolescente può sviluppare una maggiore consapevolezza di chi é, insieme a una comprensione più profonda dei suoi punti di forza e i suoi obiettivi. Una parte fondamentale del trattamento della depressione adolescenziale è aiutare il tuo adolescente a valutare realisticamente i suoi punti di forza e stabilire obiettivi pratici e realizzabili. Una maggiore autostima e fiducia in se stesso sono le chiavi per passare all'età adulta con una prospettiva positiva e di successo.

L'ansia

Il tuo adolescente è molto stressato, costantemente irritabile o incapace di rilassarsi? Cerca la perfezione fino al punto in cui la pressione per riuscirci diventa controproducente? Il tuo adolescente si lamenta spesso dei disagi fisici, come mal di testa, mal di stomaco o battito cardiaco accelerato? Lo schema di pensieri illogici del tuo adolescente influiscono negativamente sulla sua autostima e sulla sua capacità di concentrarsi? Ti piacerebbe avere l'intuizione e gli strumenti per aiutare tuo figlio a trovare sollievo dall'ansia e imparare come affrontare lo stress in modo sano? Guardare il tuo adolescente soffrire di stress e ansia accentuati può essere un'esperienza frustrante e persino spaventosa per i genitori, soprattutto se l'ansia è grave e ha iniziato a manifestarsi attraverso fobie o attacchi di panico.

 

L'ansia negli adolescenti è sempre più comune. Sono sottoposti a una crescente pressione per eccellere, a scuola, nello sport, nella musica, nelle relazioni e in ogni possibile tipo di attività. Molti adolescenti tentano di destreggiarsi tra più attività extra-curricolari in aggiunta ai compiti scolastici. Vanno a letto tardi e si alzano presto mentre si sforzano di ottenere i migliori voti, spingendo il loro corpo fisico fino all'esaurimento. In una società in cui l'autostima è misurata da ciò che uno ottiene e non da chi sei, gli adolescenti possono facilmente sentirsi come falliti o mancante di qualcosa di fondamentale.

 

Lo studio di arte terapia fornisce un luogo sicuro in cui il tuo adolescente può identificare e affrontare i problemi più profondi che provocano ansia. Possiamo usare le opere artistiche che creano per esplorare le emozioni e le convinzioni che possono spingere il tuo adolescente a sopravvalutare o sovra-personalizzare ciò che accade dentro e intorno a lui. Può creare opere che rappresentano se stesso, il proprio spazio personale e le cose di cui ha paura: tutto questo fa parte di un processo di apprendimento dei confini, il mantenimento dei pensieri negativi ad una distanza tollerabile, il fidarsi e il credere nella propria autostima. L'arte terapia può aiutare il tuo adolescente a fissare obiettivi e aspettative realistici per le sue prestazioni a scuola, sport e altre attività extra-scolastiche. Lavorerò con tuo figlio per aiutarlo a capire la sua personalità e i suoi punti di forza, ad accettare le sue debolezze ed esigenze particolari e ad apprezzare se stesso per questo.

 
L'autolesionismo

Hai appena scoperto che il tuo adolescente è impegnato in comportamenti auto-lesivi? Hai difficoltà a capire questo comportamento: da dove viene, cosa significa e perché tuo figlio vorrebbe fare quelle cose a se stesso? Imparare che proprio figlio sta deliberatamente facendosi del male può essere un'esperienza profondamente scioccante e preoccupante. Molti genitori sono immediatamente preoccupati che il loro adolescente desidera suicidarsi, ma questo non è generalmente il caso. Per comprendere correttamente l'autolesionismo, deve essere visto come un meccanismo di 'coping' (di sopravvivenza). In effetti, gli adolescenti spesso lo usano come un modo per alleviare se stessi dall'ansia, dalla depressione e/o dall'odio del sé.

 

Adolescenti che praticano l'autolesionismo possono sembrare felici, e alcuni sono perfezionisti con un rendimento scolastico altissimo, e quindi la scoperta può essere sorprendente e scioccante per il genitore. Eppure è una pratica che sta diventando sempre più diffusa e accade molto di più di quanto non si pensa. Viene usato come un meccanismo per gestire le difficoltà da una vasta gamma di adolescenti in vari modi. Mentre il dolore rilascia delle endorfine, l'azione fornisce uno sbocco per lo stress e l'ansia. La vita scolastica di oggi, i social media e social network insieme alla società globale mettono gli adolescenti sotto una pressione enorme. Vivono in ambienti di costante competizione dove l'autostima è definita non da chi sei, ma dai successi che raggiungi.

 

Gli adolescenti autolesionisti hanno bisogno di una terapia, soprattutto se il modello di comportamento è diventato cronico, perché questo tipo di comportamento è normalmente il segno di un problema più grande. Lavorerò con il tuo ragazzo per identificare ed esplorare i problemi dietro al loro autolesionismo e sviluppare strategie più salutari per far fronte allo stress. Sosterrò il tuo adolescente nello sviluppo di una visione più completa di come influenzano e sono influenzati dagli altri. Lavorerò con il tuo ragazzo per aiutarlo a ricavare la sua autostima da ciò che egli è e, accettando se stesso, sarà più facile accettare gli altri, creare un equilibrio nella propria vita e sviluppare modi sani per far fronte alla pressione. È possibile che tuo figlio smetta di auto-lesionarsi e impari a fare scelte abili ed efficaci. 

 

I disturbi alimentari

Il tuo adolescente salta i pasti, mangia voracemente o fa visite segrete al bagno per rimettere? Il tuo figlio si arrabbia ogni volta che cerchi di parlare con lui delle sue abitudini alimentari? La sua personalità sembra essere completamente cambiata? Un disturbo alimentare può essere un fardello difficile da gestire per una famiglia, specialmente quando il tuo adolescente si rifiuta di parlarne o neanche ad ammettere che c'è qualcosa che non va.

 

I disturbi alimentari negli adolescenti sono un fenomeno comune che sta diventando un problema sociale sempre più diffuso. Con i social media come Youtube, i social network come Facebook e Instagram, il fenomeno dei selfie e l'ascesa di 'influencer' come Ariel Martin e Cameron Dallas, l'apparenza e il look dell'adolescente non sono mai stati così importanti e in primo piano. L'autostima può essere influenzata come mai prima dall'aspetto corporeo, e in una società in cui gli adolescenti si sentono facilmente dei fallimenti perché qualsiasi risultato che ottengono non dura a lungo (i voti eccellenti a fine anno scolastico non garantiscono voti altrettanto eccellenti l'anno seguente), il controllo del proprio corpo e quindi il proprio valore dà ad un adolescente proprio questo: il controllo. È un raggio di speranza in un mondo scoraggiante che desiderano tanto cambiare e trasformare ma che sfugge dal loro controllo. Ed è per questo che il tuo adolescente rifiuta di ammettere che c'è un problema: perché per lui, non è un problema ma una soluzione, un meccanismo di 'coping'.

 

Tuttavia, è importante affrontare un disturbo alimentare e prima si fa, meglio è, perché più a lungo persiste, più difficile sarà eliminarlo. Consultare il medico di famiglia è un primo passo essenziale ed è importante proteggere la salute a lungo termine del tuo ragazzo. Se ritieni che sia una terapia alternativa appropriata per il tuo adolescente, lo studio di arte terapia può fornire un luogo sicuro in cui il tuo adolescente può identificare e affrontare le questioni più profonde dietro il suo disturbo alimentare. Proprio perché molti adolescenti con disturbi alimentari non accettano di avere un problema, l'arte terapia può essere uno strumento utile che consente loro di lavorare indirettamente attraverso i loro bisogni. Nell'arte terapia, è il processo creativo che fa scattare il cambiamento, quindi non dobbiamo necessariamente parlare del disturbo alimentare perché le sedute siano utili. Il tuo adolescente può creare opere che rappresentano i suoi sogni e ideali, le sue speranze e aspirazioni, le sue paure e perdite, i suoi modelli di ruolo e obiettivi. Quando è pronto, possiamo anche lavorare sulle rappresentazioni di sé, esaminando come si vede il proprio corpo e le emozioni che scatena. Lavorerò con tuo figlio per aiutarlo a capire il suo valore speciale e a tornare ad amarsi.

Credo che mio figlio avrebbe bisogno di terapia, ma la rifiuta.

A volte è necessario comunicare al proprio figlio che ha bisogno di terapia e che questo non è negoziabile. Da lì, si può cercare il compromesso e coinvolgere il tuo adolescente nel processo. Potrebbe essere una buona idea contattare più di un terapeuta e/o fare in modo che tuo figlio studi diversi tipi di terapia espressiva (c'è la danza movimento terapia, la musico terapia e l'arte terapia) in modo che lui abbia il potere di decidere il tipo di terapia e quale terapeuta vedere. Puoi anche far sapere a tuo figlio che il terapeuta è dalla sua parte e che voi in quanto genitori rispetterete la relazione terapeutica e la sua riservatezza (a meno che non ci sia il rischio di suicidio, abuso o danno agli altri).

Credo che mio figlio avrebbe bisogno di terapia, ma sono preoccupata per la spesa e tempistica.

Terapia per i propri figli può essere una forma di investimento. Sia che si tratti di depressione, autolesionismo, un disturbo alimentare o ansia, questi sono tutti segni che ci sono problemi emotivi sottostanti e/o troppo stress. I problemi che non vengono ascoltati possono diventare cronici e più a lungo vengono ignorati, più difficile è metterli a posto. La terapia può fornire al figlio una maggiore comprensione di come lui o lei si relaziona e sia influenzato dal mondo. Sviluppare questa comprensione e apprendere da adolescente modi sani ed efficaci per far fronte, può essere una risorsa inestimabile che gli servirà molto nella sua vita adulta. 

 
Terapia di gruppo

Proprio perché l'adolescente è in ribellione contro il mondo adulto e trova i suoi alleati in chi come lui/lei sta vivendo la stessa lotta, un percorso di gruppo è molto adatto a questa fascia d'età. Esplorando i propri dilemmi insieme ai coetanei e trovando il coraggio per confessare le proprie paure davanti a loro, per scoprire che non solo sono condivisi ma che il suo coraggio lo ha reso l'eroe dell'ora. Così, si aumenta sia l'autostima che la fiducia, incoraggiando una visione più ottimista della vita che può pertanto ridurre comportamenti auto-distruttivi.

Se Lei lavora nel campo del benessere degli adolescenti, e le piacerebbe formare un gruppo di arte terapia presso la propria struttura/istituzione.... mi contatti.
La ricerca in campo di arte terapia con gli adolescenti

Molto meno è stato scritto sul lavoro di Arte Terapia con gli adolescenti rispetto a quello con i bambini. Il contributo più importante lo ha dato probabilmente Shirley Riley con il suo libro 'Contemporary Art Therapy with Adolescents' mentre in Italia è stato pubblicato il 'Ritratto dell'artista da giovane: arte terapia e danza movimento terapia con gli adolescenti' a cura di Lefebvre e Weatherhogg. In un articolo pubblicato nel Western Journal of Medicine (2001), Riley riassume i seguenti punti chiave:

* adolescenti angosciati tendono ad essere poco interessati a cercare aiuto dagli adulti;

* arte terapia offre un modo non-minaccioso per gli adolescenti di esprimere i propri sentimenti interiori;

* adolescenti possono fare "acting out" come copertura per la loro depressione; arte terapia è utile nella valutazione e trattamento di tale depressione;

* arte terapia può offrire un sistema di supporto agli adolescenti che vivono abusi, depressione, mancanza di autocontrollo o improvvisi fallimenti sociali o accademici​.

L'intero articolo è disponibile in inglese a questo link.