Dott. Rebecca Rivkah Hetherington

Studio di Arte Terapia, via C. Oblach 2e,

40141 Bologna, Italy

Tel: 348.58.39.559 

arteterapia.rebecca@gmail.com

P.I.  03716561208

ISCR. N. AS16144 Art Psychotherapist, Regno Unito

ISCR. N. 397 Arte terapeuta ApiArt. Italia

Adulti

  • Facebook Icona sociale
  • Google+ Social Icon
  • Facebook Social Icon

Bambini

FORMAZIONE

per ambienti lavorativi : aziende, enti, associazioni, scuole ecc. 

L'Arte Terapia può essere utilizzata come strumento di formazione nei più vari contesti e quindi è adatta sia per chi lavora con i bambini che con gli adulti, sia per chi lavora in ambito aziendale, in quello scolastico o nel settore non-governativo e nel volontariato.

Ogni percorso di formazione è creato ad hoc a rispondere alle esigenze specifiche dell'ente richiedente. Di base, ci sono 3 modalità tempistiche: un laboratorio di una giornata o mezza-giornata; incontri periodici di circa 2 ore ciascuno con cadenza ad esempio mensile; seminari intensivi nei fine settimana.

 

Ci sono tanti benefici nel partecipare ad un laboratorio di arte terapia con i propri colleghi e i temi che si possono affrontare sono limitati solo dalle esigenze dell'ente. Qui sotto l'elenco di alcuni esempi dei benefici e dei temi più comuni:

per chi lavora con bambini :

  •  amplificare la conoscenza di materiali e tecniche artistiche;

  • imparare a riconoscere gli effetti psichici ed emotivi degli stimoli sensoriali che i materiali suscitano al bambino in crescita;

  • migliorare la capacità di capire le comunicazioni non-verbali del bambino;

  • un esplorazione del proprio bambino interiore permette di collegarsi con il proprio vissuto infantile, necessario per capire e migliorare le proprie modalità di relazionarsi con i bambini nonché di prenderne atto ed eventualmente elaborare vecchie ferite.

per chi lavora prendendosi cura degli altri :

  • uno spazio importante per poter depositare ansie e paure;

  • uno strumento per creare una stima realistica delle proprie responsabilità verso l'altro;

  • uno spazio per elaborare lutti, fallimenti e sensi di colpa;

  • uno spazio per rifornire le proprie energie e prendersi cura di se stessi.

per chi lavora in ufficio :

  • collegarsi con la propria creatività può migliorare la capacità di pensare in modo creativo, questo ci aiuta a risolvere problemi, prendere iniziative e sentirsi vivi e attivi;

  • essere creativi aumenta l'autostima e il senso di soddisfazione che a sua volta aumenta la disponibilità ad investire il proprio tempo e la propria energia;

  • collaborare con gli altri in modo creativo aiuta a creare legami e solidarietà fra colleghi per contrastare tendenze di isolamento o competizione.

per chi lavora soprattutto in relazione con gli altri :

  • un esperienza di terapia di gruppo che aiuta l'individuo a capire le dinamiche di un gruppo e che ruolo tende ad adoperare al suo interno;

  • un'introduzione alle teorie di gruppo, le loro fasi di sviluppo e le difese che adoperano compreso il ruolo del capro espiratorio;

  • uno spazio protetto dove poter esprimere le proprie difficoltà nelle relazioni e sperimentare delle soluzioni;

  • uno strumento di team building che dura nel tempo perché costruito su esperienze vissute ed emozioni condivise.