Dott. Rebecca Rivkah Hetherington

Studio di Arte Terapia, via C. Oblach 2e,

40141 Bologna, Italy

Tel: 348.58.39.559 

arteterapia.rebecca@gmail.com

P.I.  03716561208

ISCR. N. AS16144 Art Psychotherapist, Regno Unito

ISCR. N. 397 Arte terapeuta ApiArt. Italia

Adulti

  • Facebook Icona sociale
  • Google+ Social Icon
  • Facebook Social Icon

Bambini

Incontri individuali

Il percorso individuale di arte terapia si svolge con incontri settimanali di 60 minuti nello Studio di Arte Terapia a Bologna.

Il percorso è individuale e come tale è diverso per ogni persona a seconda delle sue esigenze.

Lavoro con persone che vogliono migliorare il loro benessere in modo generale e anche con persone che hanno una diagnosi e vogliano limitare l'impatto di essa sulla loro vita.

Il primo incontro di prova è gratuito.

Che cosa offre l'arte terapia?

 

uno spazio...

… per sentirsi al sicuro

… per scoprirsi coraggios*

… per elaborare problemi

… per esplorare rapporti

… per esprimersi in nuovi modi

… per stare bene

… con te stess* e gli altr*!

Per chi è?

 

Per chiunque vuole fare un percorso terapeutico e crede che la mente a volte mente, che la parola è utile ma non sempre sufficiente.

 

Per chiunque vuole riattivare la capacità di trovare gioia e soddisfazioni nella vita quotidiana, attraverso la propria creatività.

Cosa aspettarsi da un percorso di Arte Terapia?

Puoi condividere tutto ciò che ti turba senza preoccuparti di essere giudicato, criticato o rifiutato. La relazione che hai con un terapeuta è speciale nella quale puoi esplorare questioni difficili e sapere che i tuoi segreti sono al sicuro. Un arte terapeuta ti aiuterà a indagare i tuoi sentimenti, esperienze e domande. Tutto ciò che non ti senti in grado di esprimere a parole, può essere espresso attraverso i materiali artistici. Lo scopo di un terapeuta è quello di aiutarti a sentirti più a tuo agio con i tuoi sentimenti e più fiducioso nell'esprimerli. Puoi ottenere una migliore comprensione della maniera in cui le tue emozioni influenzano le tue azioni e del modo in cui le tue azioni si intrecciano con il mondo esterno per creare le situazioni che vivi. Un terapeuta dovrebbe sempre essere non giudicante e di supporto. Guiderà la tua terapia ma non ti dirà mai cosa dovresti fare.

Alcuni esempi di motivi per i quali clienti hanno cercato un percorso di arte terapia al mio studio a Bologna:
 
* terapia per migliorare le loro relazioni. Molti clienti vengono da me perché sono insoddisfatti delle loro relazioni intime. A volte sono stati single più a lungo di quanto avrebbero voluto e non sono in grado di trovare la persona "giusta"; altre volte, si rendono conto di avere uno schema di comportamento nel quale si relazionano con persone che sono negligenti e/o abusive; altri sono in una relazione d'amore ma stanno scontrando delle difficoltà a letto; altri sono confusi o si sentono in colpa per il loro orientamento sessuale o il loro passato sessuale. Non è un caso che le nostre relazioni intime e/o sessuali siano spesso le più complesse e complicate perché più diamo, più potremmo perdere; più ci apriamo alle persone, più ci esponiamo e temiamo e più difficile è fidarci. Qualsiasi nostra ansia che riguarda la fiducia, l'intimità, l'attaccamento o l'abbandono potrebbe essere più visibile proprio nella sfera intima della nostra vita. Per questo, l'imprenditore di successo che si è stancato di godersi il sesso solo durante rapporti occasionali, può usare l'arte terapia per cambiare questo schema, nello stesso modo che un giovane adulto può cercare l'arte terapia per superare la paura del contatto fisico o difficoltà a raggiungere l'orgasmo.
 
* terapia per depressione. Un certo numero di clienti sono venuti da me con vari livelli di depressione. La depressione può iniziare nella forma di un senso generale di insoddisfazione con la propria vita che può portare a una stanchezza pervasiva e affaticamento costante; alcune persone hanno difficoltà ad alzarsi al mattino. L'ignorare questi sintomi può portare a lunghi periodi di desolazione e disperazione accompagnati da pensieri e fantasie suicide. La depressione lieve è debilitante e talvolta viene trascurata e sottovalutata con motti come "la vita è dura" e spiegata da recenti eventi difficili. È salutare piangere ed esprimere dolore; il lutto può essere un processo lungo e difficile, ma quando la nostra vita sembra grigia e ci rammarichiamo di svegliarci al mattino, indipendentemente dal fatto che questo sia collegato a una perdita specifica, è meglio cercare aiuto. L'arte terapia può aiutarti a tornare in contatto con i colori della vita. Una grave depressione richiede l'aiuto e l'attenzione psichiatrica, e l'arte terapia può essere un approccio complementare utile con l'approvazione del proprio psichiatra.
 
* terapia per ansia. Vari clienti vengono da me con problemi legati all'ansia che possono essere collegati allo stress, espressi attraverso difficoltà nel sonno, problemi di salute che diventano cronici, un aumento del consumo di sigarette e/o alcol e altre sostanze, attacchi di panico o fobie. Alcuni momenti e periodi della nostra vita sono più stressanti di altri, ma anche quando c'è una buona ragione per essere stressati, è importante che i nostri livelli di stress non diventino intollerabili. Ci sono molti fattori psicologici che influenzano ciò che ogni persona trova stressante e diversi scenari provocheranno ansia in persone diverse. L'ansia è spesso connessa con aspetti della nostra vita che riguardano la nostra identità e la nostra prestazione: per questo, situazioni che si collegano a domande come 'chi sono io?' e 'sono abbastanza bravo/a?' (ad esempio esami, colloqui di lavoro e persino il matrimonio) possono essere tutti dei fattori scatenanti. A volte potremmo trovarci a reagire con alti livelli di ansia che sembrano sproporzionati alla situazione; a volte, come spesso accade con gli attacchi di panico, non possiamo trovare nessuna spiegazione ovvia nel presente immediato. Quando l'ansia è grave, si dovrebbe cercare l'aiuto psichiatrico. L'arte terapia può essere utile per capire le cause alla base della tua ansia e usare questa conoscenza per gestirla in modo da incidere meno sulla propria vita.
 
* terapia per sensi di colpa. Un gran numero di clienti che vengono per l'arte terapia per altri motivi sono affetti da sensi di colpa e/o vergogna. I sensi di colpa sono debilitanti e pervasivi. Influenzano la nostra autostima e le scelte che siamo in grado di fare per noi stessi e gli altri. Profondi sensi di colpa diminuiscono la nostra capacità di goderci la vita perché non ci sentiamo "degni". Le persone che soffrono di sensi di colpa hanno difficoltà a fare scelte che portano felicità, perché la felicità aumenta il senso di colpa. La persona convive con una sensazione di fondo di "non avere il diritto". C'è sempre qualche impegno precedente che ti impedisce di goderti una giornata libera? Quando è stata l'ultima volta che ti sei auto-premiato/a con qualcosa di speciale? Le tue vacanze sono piene di discussioni con le persone care a te? Questi sono alcuni segni indicativi che soffri di sensi di colpa. Alcune volte, la colpa può essere collegata a qualcosa di specifico che potremmo aver fatto, ma nella maggior parte dei casi è legato a fattori su cui non abbiamo avuto alcun controllo: un genitore che era malato quando eravamo piccoli; abusi fisici o psicologici che potevamo aver sofferto nel passato.
 
* terapia per disturbi alimentari. Mangiare è un'attività quotidiana, fondamentale per la nostra esistenza che non riguarda solo il nutrimento fisico ma è profondamente psicologica. Da neonati/e, sia che siamo stati allattati al seno o dalla biberon, il tempo di alimentazione non è  stato solo un'attività fisica: è il momento in cui un bambino ha il suo primo rapporto attraverso il contatto della pelle e degli occhi con la figura genitoriale. I pasti sono un'occasione sociale e familiare e mangiare e bere è una fonte primaria di piacere e gratificazione. Non sorprende quindi che quando le cose vanno male, il più delle volte i nostri modelli alimentari sono interessati. Dall'avere difficoltà a mangiare da soli e/o saltare i pasti, a comprare fast food e ingoiare una scatola intera di cioccolatini dopo che il nostro partner ci ha lasciato: chi non ha, in qualche momento della propria vita, espresso il suo stato psicologico attraverso le sue abitudini alimentari? Tuttavia, coloro che soffrono di un disturbo alimentare come l'Anoressia Nervosa, la Bulimia Nervosa o il Disturbo da Alimentazione Incontrollata sanno che i loro modelli alimentari sono solo il sintomo di un quadro molto più ampio, che influisce sulle loro vite e relazioni a 360 °. Se pensi di avere un disturbo alimentare, o se ti è già stato diagnosticato un disturbo alimentare, ci sono centri a Bologna come il Centro Gruber che hanno un team specializzato di operatori sanitari che possono aiutarti. Se non ti senti ancora pronto/a a contattare un centro specializzato ma hai bisogno di un ascolto per le tue preoccupazioni, l'arte terapia ti offre uno spazio riservato per esplorare i tuoi problemi con i tuoi tempi. In alternativa, arte terapia può offrirti ulteriore supporto se stai già seguendo un trattamento o se sei appena uscito/a da una clinica.

* terapia per disfunzioni sessuali. Dato che la maggior parte delle nostre difficoltà psicologiche influenzano le nostre relazioni con gli altri e la maggior parte dei nostri meccanismi di difesa ci protegge dall'intimità piuttosto che facilitarla, non sorprende che la nostra vita sessuale ne subisca il peso. E in una società patriarcale in cui i modelli femminili si riducono ad Eva, la fonte del peccato originale, e di Maria, la madre Vergine, è altrettanto poco sorprendente che l'anorgasmia sia un problema, soprattutto, ma non in via esclusiva, delle donne. Sebbene gli stereotipi di genere fanno sì che può essere difficile per gli uomini quanto lo è per le donne unire la passione sessuale e l'intimità affettiva. Qualunque sia il tuo modo di vivere la tua vita sessuale, non è un problema a meno che non sia un problema per te: ma se è un problema per te, è importante che tu sappia che non deve essere per forza così. È vero che a volte le difficoltà sessuali possono essere difficili da cambiare proprio perché sintomo di qualcosa di molto più profondo. Tuttavia, ho lavorato con successo con alcuni clienti per migliorare le loro relazioni sessuali. L'arte terapia può essere un modo divertente di affrontare questioni sessuali, che aggira l'imbarazzo e consente un approccio discreto e metaforico che anche i più timidi possono affrontare.

* terapia per le conseguenze di trauma. Ci sono poche persone che non hanno vissuto esperienze difficili che in qualche modo hanno influenzato la loro vita da quel momento in poi. Un tradimento vissuto può compromettere la propria capacità di fidarsi dell'altro e quindi può rendere le nostre relazioni più difficoltose e complicate da quel momento in poi. L'assistere ad un terremoto può destabilizzare la nostra fiducia nella vita. La nostra casa non è più un luogo solido che ci protegge. L'arte terapia può aiutarci a sostituire le esperienze negative vissute con esperienze positive. Questo ci aiuta a riprendere la nostra vita in mano e ad accettare le occasioni positive che prima ci parevano impossibili da accogliere e fonte di angoscia. Senza questo passaggio, l'individuo tende a cercare quelle situazioni che gli fanno rivivere le sensazioni del trauma originale, come dimostrano gli esperimenti di Mitchell sui topi in laboratorio. Dopo gravi traumi vissuti, o traumi cumulativi è importante riconquistare la capacità di essere felici insieme al diritto di esistere e di godersi la vita. Ho esperienza di lavoro con persone dissociate per proteggersi dal trauma e con persone che hanno ereditato traumi che i propri genitori avevano vissuto.

Notare bene: la riservatezza è garantita a meno che il terapeuta abbia buone ragioni per credere che la tua vita o la sicurezza di un'altra persona siano a rischio.